seguimi

mercoledì 8 maggio 2013

FRITTATINE NAPOLETANE

Una delle cose più squisite che si possono assaggiare nelle rosticcerie napoletane, sono le "frittatine" di bucatini con besciamella, piselli e prosciutto cotto (esiste anche la variante con carne macinata al ragù). Sono abbastanza pesanti e non si riesce a mangiarne più di due senza sentirsi pieni. Per la preparazione del ripieno ci serviranno, 1 litro e mezzo di latte, 150 gr di burro, 150 gr di farina, una scatola di piselli (olio e  cipolla per soffriggerli), 200 gr di prosciutto da fare a dadini, sale, noce moscata, pepe se lo gradite, 700 gr di bucatini. Per la pastella 400 gr di farina e 600 ml di acqua.

Per prima cosa prepariamo la besciamella!
Mettiamo sul fuoco una pentola, con il burro e facciamolo sciogliere, poi aggiungiamo la farina (setacciata). Facciamo cuocere il composto per qualche minuto a fiamma media e mescolando per non far attaccare la farina. Adesso togliamo la pentola dal fuoco e aggiungiamo il latte, mescoliamo tutto e rimettiamola sul fuoco a fiamma bassa, finché non compariranno le prime bollicine, adesso aggiungiamo un pizzico di noce moscata e un pizzico di sale. A questo punto metteremo il coperchio e lasceremo cuocere il tutto per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto la nostra besciamella per non farla attaccare. Avrete una salsa densa e vellutata!!! :-)

Adesso tocca cuocere i nostri 700 gr di bucatini come fareste di consueto!
Una volta cotti li lasceremo freddare li taglieremo grossolanamente e li riporremo nella teglia del nostro forno.

Rosoliamo i piselli e il prosciutto con cipolla e olio extravergine!

In una padella facciamo saltare per qualche minuto i nostri piselli e il prosciutto , poi eliminiamo la cipolla e riponiamo il tutto nella teglia dove abbiamo messo i bucatini. Adesso versiamo anche la nostra besciamella nella teglia e mescoliamo il composto e poi pressiamolo un pò con le mani. Lasciamolo riposare circa 40 minuti in frigo.

Per la pastella!
In una ciotola alta, versiamo la farina e piano piano l'acqua, mescoliamo con una frusta energicamente e aggiungiamo un pizzico di sale e se si vuole un pò di pepe. Ecco pronta la nostra pastella!!!

Diamo forma alle frittatine! 
Per prima cosa riscaldiamo l'olio per friggere, poi con un coppapasta, di circa due cm di altezza (per il diametro non ci sono problemi) tagliamo il nostro composto formando una sorta di timballo (i ritagli di pasta che avanzano potete metterli nel coppapasta e formare delle altre frittatine), prendiamo ad una ad una le frittatine, immergiamole nella pastella e poi friggiamole. Quando saranno ben dorate le scoliamo con una schiumarola e poi le riponiamo in un contenitore con della carta assorbente. Ed eccole servite !!! una vera delizia :-P

Le dosi indicate le consiglio nel caso di una festa... basteranno ampiamente per circa 10/12 persone!!!